Il palazzo „Schloss Mirabell“

Il palazzo barocco con la sala in marmo e i suoi giardini - matrimoni e concerti a Salisburgo

Non è un caso che il palazzo Mirabell sia il luogo dove sposarsi più amato d’Europa. Il palazzo era stato concepito già dal suo costruttore, il principe-vescovo Wolf Dietrich, come un simbolo di amore eterno. Egli infatti fece costruire il palazzo al di fuori delle mura della città per la sua adorata amante e madre dei suoi 15 figli e lo chiamò „Altenau“.

Arcivescovi al palazzo Mirabell

Quando Wolf Dietrich, imprigionato nella fortezza Hohensalzburg, nel 1612 dovette abdicare, fu suo cugino Markus Sittikus che gli successe nell’arcivescovato e rilevò i suoi possedimenti - tra cui il palazzo „Altenau“, a cui cambiò il nome in Mirabell. Ma non potè goderselo a lungo poiché egli morì già nel 1619 e fu il nuovo arcivescovo Paris Lodron a trasferirsi nello splendido edificio. Fu l’amore per lo stesso palazzo - questa volta- che indussero ad ingrandire l’edificio tanto che palazzo e giardino diventarono pari della città stessa. Nel 1653 l’Arcivescovo morì nel luogo che aveva amato di più durante la sua vita: il palazzo Mirabell.

Ristrutturazioni neoclassiche e barocche

L’arcivescovo Franz Anton Fürst von Harrach (1663-1727) incaricò il famoso maestro del barocco Lukas von Hildebrandt di eseguire alcune modifiche al palazzo Mirabell. La Marmorsaal diventò una magnifica Festsaal (sala delle feste) del palazzo Mirabell. In questa sala si sono esibiti Wolfgang Amadeus Mozart e sua sorella Nannerl sotto lo sguardo severo del loro padre Leopold Mozart. Ai nostri giorni nella Festsaal si celebrano matrimoni e si eseguono concerti: come i famosi „ concerti a palazzo“. Il giardino del palazzo Mirabell è stato ingrandito con il „Heckentheater“ ( Teatro delle siepi ), la voliera e il giardino dei Nani con le sue grandi figure in pietra. Un grande incendio nel 1818 distrusse il palazzo quasi completamente. Rimasero illese solo la Marmorsaal e la bellissima scalinata degli angeli con i deliziosi stucchi di Raphael Donner. Peter de Nobile, direttore della scuola di architettura di Vienna, diede al palazzo Mirabell l’aspetto che noi oggi conosciamo. Nelle bellissime sale del palazzo, ai giorni nostri si trovano gli ambienti di lavoro del sindaco di Salisburgo e dell’amministrazione comunale.

Facebook

Richiesta di disponibilità




0043 662 63900-0

Navigazione Scegli la lingua: DE EN IT ES FR

Navigare qui:

Il palazzo „Schloss Mirabell“ : Il palazzo barocco e i suoi giardini - matrimoni e concerti a Salisburgo
Il palazzo „Schloss Mirabell“ : Il palazzo barocco e i suoi giardini - matrimoni e concerti a Salisburgo

Garanzia miglior prezzo

Pernottamento a partire da € 108,- in camera matrimoniale con colazione, parcheggio nel garage e wlan.

all'insù
This website uses Cookies that are necessary for full use of the website. Detailed information about the use of Cookies on this website can be found in our data privacy policy. .
There, the use of Cookies can also be declined.
Accept