Castello di Hellbrunn

Apprezzato monumento di Salisburgo con giochi d’acqua e zoo

Se si vuole capire veramente il carattere e la magnificenza del palazzo Hellbrunn non bisogna fare altro che prendere in considerazione l’uomo che volle arricchire questa magnifica opera d’arte dei suoi famosi giochi d‘acqua. Nel 1613 Markus Sittikus, all’inzio del suo lavoro in qualità di principe-vescovo, volle costruire fuori le mura della città la sua „Villa Suburbana“ - secondo lo stile di una residenza romana estiva.

Markus Sittikus (1574-1619) - Vita di un uomo di mondo

L’ispirazione per la costruzione del palazzo Hellbrunn deve essere venuta a Markus Sittikus nell’italiana Frascati dove egli trascorse parte della sua giovinezza. La villa Mondragone di suo zio, il cardinale Marco Sittico Altemps, era famosa per i suoi scherzi d’acqua. Quando Markus Sittikus prese il posto di suo cugino Wolf Dietrich a Salisburgo, non sapeva ancora che gli sarebbe sopravvissuto di soli 2 anni. Considerando la passione con cui l’arcivescovo fece costruire il duomo di Salisburgo e, più tardi l’università: si direbbe che se lo aspettasse anche se la sua voglia di bella vita non è percepibile in nessun altro luogo come a Hellbrunn.

Hellbrunn– i giochi d’acqua

„Fonti curative“ - ecco cosa significa il nome Hellbrunn. Guardando i prati odorosi, le dolce colline, le grotte misteriose ed il brillìo dei laghetti e delle sorgenti tutt’intorno: il significato è subito chiaro. Si trattava di un vero e proprio luogo di piaceri che offre molto più di natura e pace. Un uomo del rinascimento così sanguigno come Markus Sittikus doveva dare una credibile impressione del contrario. L’opera fu affidata al maestro Santino Solari che riuscì a creare una vera meraviglia dell’architettura dei giardini con i suoi giochi d’acqua ed un proprio teatro. I giochi d’acqua divennero subito celebri anche oltre i confini nazionali e ancora oggi sono considerati come una delle visite della città da non perdere assolutamente.

Lo zoo di Hellbrunn

Nel 1619 lo zoo di Hellbrunn fu ultimato sotto Markus Sittikus. 100 esemplari di cervo, 1.000 tartarughe, orsi, lupi, linci e molte specie di uccelli popolavano il parco. Ai giorni nostri nello zoo di Salisburgo ci sono circa 800 animali selvatici. Vi si possono trovare anche animali non esotici come lo stambecco delle Alpi. Tra le attrazioni dello zoo c’è la casa tropicale, la possibilità di dar da mangiare agli avvoltoi, ai ghepardi e, cosa molto amata dai bambini, accarezzare gli animali. In estate lo zoo è aperto anche la sera. Di notte il giardino zoologico può diventare un avvenimento per tutta la famiglia. Lo zoo di Salisburgo dista solo pochi minuti dall’Amadeo Hotel Schaffenrath.

Facebook

Richiesta di disponibilità




0043 662 63900-0

Navigazione Scegli la lingua: DE EN IT ES FR

Navigare qui:

Castello di Hellbrunn : Apprezzato monumento di Salisburgo con giochi d’acqua e zoo
Castello di Hellbrunn : Apprezzato monumento di Salisburgo con giochi d’acqua e zoo

Garanzia miglior prezzo

Pernottamento a partire da € 108,- in camera matrimoniale con colazione, parcheggio nel garage e wlan.

all'insù
This website uses Cookies that are necessary for full use of the website. Detailed information about the use of Cookies on this website can be found in our data privacy policy. .
There, the use of Cookies can also be declined.
Accept